Gazebo del Pd affollati. Per favore, non ditelo a D’Alema

         Sono passato verso le 15 accanto al gazebo del Pd di Vigna Stelluti, a Roma. Ho visto una bella fila, a quell’ora poi, sotto un sole da estate, ma soprattutto ho visto e sentito una giovane che telefonava non so a chi per avvertire che stavano finendo le schede delle primarie per scegliere fra i tre candidati alla segreteria: nell’ordine, da sinistra a destra, Andrea Orlando, Michele Emiliano e Matteo Renzi. E ho sentito un signore che, in fila, avvertiva il vicino che gli risultavano andate alle urne poco dopo mezzogiorno, in tutta Italia, già ottocentomila persone.

         Qualcuno lo avrà detto a quell’ora a Massimo D’Alema, dovunque si trovasse, rovinandogli la digestione?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: