Una risata fuori ordinanza dai social abituati a ben altri tipi di messaggi…

            Le cifre non sono univoche, come al solito. Ma si può dire che, all’incirca, sono stati oltre 106 mila i controlli di polizia e simili, compresi -si deve presumere- i carabinieri, le guardie di Finanza e i vigili urbani, eseguiti nel giorno di Pasqua. Forse di più sono stati quelli di Pasquetta.

            In particolare, sono state 96.098 le persone controllate, sempre a Pasqua, 2.045 quelle sanzionate per mancanza di mascherine o mascherine malmesse, o altro ancora, 26 -solo 26 per fortuna- le denunciate, con tutto ciò che ne deriverà per loro negli uffici giudiziari.

            Fra i controlli non c’è stato naturalmente quello del bontempone che sui social -si chiamano così, vero, anche i nostri telefonini che ricevono messaggi scritti o fotomontati da amici o sconosciuti specializzati in questi traffici?- ha immaginato una gazzella dei carabinieri davanti alla tomba di Gesù. Il quale, fresco di resurrezione e richiesto di documenti e spiegazioni, si sente redarguire così dalla guardia: “A noi non importa di chi sei figlio….DEVI STARE A CASA!”, senza il finale -per fortuna- di quell’ufficiale di marina che ordinò al comandante Stecchino -ricordate?- di risalire a bordo della nave “Concordia” finita contro gli scogli dell’isola del Giglio.

            Ho pensato di riproporvi questo scherzo per cercare di riscattare un po’ i social dal discredito che si sono guadagnati da un bel po’ di tempo a questa parte per ben altri, più abituali messaggi. E per farci sopra una risata a dispetto del covid e derivati che continuano a metterci in croce.

Ripreso da http://www.policymakermag.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: